Servizio online

Fascicolo sanitario elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico è “una cartella virtuale” che raccoglie e rende disponibile su Internet informazioni e documenti clinici del cittadino, in forma protetta e riservata. Contiene referti, lettere di dimissioni, verbali di pronto soccorso, prescrizioni e tutto il materiale che descrive gli eventi clinici. Il Fascicolo Sanitario Elettronico rappresenta un'opportunità per i cittadini, che  possono avere la propria storia clinica disponibile in formato digitale, consultabile in ogni momento e sempre aggiornata, dal momento dell'attivazione del fascicolo fino all'ultimo evento sanitario.

Per aprire il Fascicolo Sanitario Elettronico il cittadino deve collegarsi ad uno dei link a fondo pagina  ed inserire le proprie credenziali che si possono ottenere attraverso SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette di accedere a tutti i servizi on line della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password).

Per richiedere e ottenere le credenziali SPID è necessario essere in possesso di:

  • indirizzo e-mail
  • numero di telefono del cellulare che si usa normalmente
  • documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto o patente)
  • tessera sanitaria con il codice fiscale
  • collegarsi a www.spid.gov.it e scegliere di registrarsi sul sito web di uno tra Aruba, InfoCert, Namirial, Poste Italiane, Register, Sielte e TIM, che offrono diverse modalità per richiedere e ottenere SPID. I tempi di rilascio dell'identità digitale dipendono dai singoli Identity Provider.

I cittadini che sono già in possesso delle credenziali di Sistemapiemonte (username, password e pin) o che hanno attivato la Tessera Sanitaria - Carta nazionale dei servizi possono accedere direttamente al Fascicolo Sanitario Elettronico.

L’ASL TO5 ha attivato il servizio che permette ai pazienti in terapia anticoagulante (TAO) di visualizzare il proprio referto (valore dell'INR) all’interno del Fascicolo Sanitario Elettronico attraverso un dispositivo, come pc o tablet.
Il medico di famiglia può consultare il referto del paziente in TAO dal suo Fascicolo Sanitario Elettronico, previo consenso dell’utente.

Per informazioni ci si può rivolgere all' Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) dell'ASLTO5.

modificato 10/05/2021 - 16:08