Attività

Osservazione Breve Intensiva - OBI

L’OBI costituisce una modalità di gestione delle emergenze-urgenze per pazienti con problemi clinici acuti caratterizzati da:

  • Alto grado di criticità, ma bassa gravità potenziale (es. colica renale, trauma minore)
  • Bassa criticità, ma con potenziale gravità (es. dolore toracico, sincope)

Si tratta di situazioni aventi un’elevata probabilità di reversibilità con necessità di un iter diagnostico e terapeutico non differibile e/o non gestibile in altri setting assistenziali.
L'assistenza presso l'OBI è ad alta intensità: assistenza medico/infermieristica avanzata, esecuzione di accertamenti diagnostici e continuo monitoraggio clinico. Il fine è definire nel minor tempo possibile una strategia terapeutica ed individuare il trattamento assistenziale più idoneo in un arco temporale di permanenza presso tale unità ben definito: da un minimo di 6 ore ad una massimo di 30.

Principali funzioni:

• Osservazione clinica
• Terapia a breve termine di patologie a complessità moderata
• Possibilità di approfondimento diagnostico terapeutico.

La mission è quella di favorire l’appropriatezza dei ricoveri e dare una maggiore sicurezza nelle dimissioni da pronto soccorso.
Dal punto di vista organizzativo l’OBI è unità funzionale del pronto soccorso di tutti i presidi ospedalieri, pertanto si accede su necessità indicata dal medico del pronto soccorso stesso.

Staff

S.S. Osservazione Breve Intensiva - Moncalieri

  • Responsabile: Roberto Musso
  • Coordinatore infermieristico: Noemi Cordero

modificato 26/02/2021 - 13:09