Tessera Sanitaria

 

                    

La Tessera Sanitaria (TS) è una tessera magnetica, rilasciata dal ministero delle Finanze, con dimensioni e consistenza identiche ad una tessera bancomat.

La tessera viene inviata direttamente dall'Agenzia delle Entrate del Ministero delle Finanze a tutti i cittadini che hanno diritto all'assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario Nazionale. Permette di ottenere servizi sanitari anche nei paesi dell’Unione europea.

La tessera, che contiene anche il codice fiscale, è necessaria ogni volta che il cittadino si reca dal medico, acquista un medicinale in farmacia, prenota un esame in un laboratorio di analisi, beneficia di una visita specialistica in ospedale e alla ASL o quando fruisce di cure termali e, comunque, ogni volta che deve certificare il proprio codice fiscale.

Nel lato anteriore della Tessera Sanitaria si trovano i dati anagrafici, la data di scadenza (normalmente sei anni), tre caratteri Braille a 6 punti per i non vedenti e uno spazio per dati sanitari regionali.

Sul lato posteriore invece è riportata la banda magnetica contenente le informazioni anagrafiche dell’assistito, il Codice Fiscale in formato codice a barre e la sigla identificativa dello Stato che rilascia la Tessera.

Il retro della Tessera costituisce di fatto la T.E.A.M. (Tessera Europea Assistenza Malattia) ed i dati riportati, ad eccezione del codice a barre (barcode), vengono esposti solo se l’assistito ha diritto all’assistenza sanitaria all’estero (se l’intestatario non ha diritto ad utilizzare la TEAM, questa viene resa non valida mediante la stampa di asterischi (*)). Permette di usufruire delle cure medicalmente necessarie (e quindi non solo urgenti) negli altri Paesi dell'Unione europea, coperte in precedenza dai modelli E 110, E 111, E 119 ed E 128.

Dal 1º gennaio 2008 è entrata in vigore la normativa che impone l'obbligo di emissione dello "scontrino fiscale parlante" per la certificazione dell'acquisto dei farmaci da utilizzare ai fini della detrazione Irpef. Sullo scontrino è riportata la quantità e tipologia di farmaci acquistati, oltre al codice fiscale del cliente. È necessario, al momento dell'acquisto la tessera sanitaria personale o il proprio codice fiscale.

In prossimità della scadenza, l'Agenzia delle entrate provvede automaticamente ad inviare la nuova tessera a tutti i soggetti per i quali non sia decaduto il diritto all'assistenza sanitaria.

Nel caso in cui l’assistito non abbia ricevuto, smarrisca o deteriori la tessera può chiederne un duplicato all’Agenzia delle entrate (anche attraverso il servizio di richiesta on-line), presso gli Uffici Scelta e revoca del medico di famiglia e del pediatra di libera scelta dell'Asl.

Per ulteriori informazioni sulla tessera sanitaria si può telefonare al numero verde: 800 030 070 oppure consultare il portale del progetto Tessera Sanitaria http://sistemats1.sanita.finanze.it/