Informazioni per i degenti

Come avviene la  Dimissione

Al momento della dimissione verrà rilasciata una relazione da consegnare al Suo medico di fiducia. In questa relazione sono riportate tutte le notizie cliniche riguardanti il Suo soggiorno in Ospedale. Potrà richiedere il certificato di ricovero e dimissioni presso l’Ufficio Accettazione. Per alcune malattie è necessario un controllo periodico, per cui Le verrà fissato un appuntamento per il primo controllo. Prima di lasciare il reparto di degenza le rammentiamo di imbucare il questionario compilato nell’apposita cassettina.

Dimissioni protette (NOCC)

Il Nucleo Ospedaliero per la Continuità delle Cure (N.O.C.C.) è presente nei  3 presidi Ospedalieri dell' Aslto5. Si occupa della dimissione predisponendo, in base ai bisogni del paziente, un programma assistenziale domiciliare o di appoggio presso un centro di riabilitazione/lungodegenza o di collegamento con la rete dei servizi ASL e/o esterni.
Il NOCC è costituito da infermieri professionali ed assistenti sociali ed opera in stretta collaborazione con i medici e gli operatori infermieristici ospedalieri.
L'intervento può essere attivato dal personale sanitario del reparto o direttamente dagli interessati o loro familiari ai seguenti numeri telefonici:

  • Chieri: 011/9429.4576; 011/9429.4303;  011/9429.3437;  011/9429.3446; 011/9429.3448

  • Carmagnola: 011/9719.598; 011/9719.239;011/9719.305; 011/9719.310

  • Moncalieri: 011/6930.285; 011/6930.520; 011/6930.726; 011/6930.447

Servizio sociale

All'interno dei 3 Presidi Ospedalieri è presente il Servizio sociale che svolge un ruolo di presa in carico delle persone che presentano problematiche di natura sociale, correlate al loro stato di salute, in particolare nuclei fragili, donne e bambini.
L'obiettivo principale è la tutela della donna in gravidanza in situazione di disagio sociale e delle donne vittime di violenza e la tutela del minore che si trova in situazioni di pregiudizio e delle famiglie in situazione di difficoltà socio-ambientale.
L'attività si esplica attraverso la costruzione di progetti assistenziali in collaborazione con i Servizi sociali territoriali e con gli altri Servizi specialistici (Servizio Tossicodipendenze, Servizio di Psicologia, Salute Mentale).
Il Servizio opera in stretto raccordo con le altre figure professionali presenti in Ospedale favorendo una presa in carico multiprofessionale e un progetto congiunto, per ridurre il disagio e favorire l'espletamento dei trattamenti sanitari.
L'intervento del Servizio può essere attivato da parte del personale sanitario interno o da parte dei Servizi territoriali. L'accesso per il pubblico avviene su appuntamento negli orari di apertura.
Il Servizio è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 15.00.

  • Chieri: 011/9429.4532; 011/9429.4541; 011/9429.4576

  • Carmagnola: 011/9719.239

  • Moncalieri: 011/6930.520

Cosa fare in caso di nascita

La registrazione del neonato può essere effettuata, entro il terzo giorno di vita dello stesso, presso la direzione sanitaria oppure, entro dieci giorni dalla nascita, presso l'ufficio anagrafe del comune di nascita o del comune di residenza della madre. Se effettuata presso la direzione sanitaria, la dichiarazione può essere presentata da uno solo dei genitori (se coniugati); in caso di genitori conviventi, devono presentarsi entrambi.

Come fare per assistere i familiari di giorno e di notte

Solo per alcuni pazienti particolarmente bisognosi di assistenza si concedono permessi speciali per accedere ai reparti al di fuori degli orari di visita. In tal caso il permesso si riferisce ad una sola persona e viene rilasciato dal/dalla caposala del reparto.

Per rivolgersi alle associazioni di volontariato

Come presentare un reclamo

I reclami, le denunce o le segnalazioni possono essere inoltrati ad una sede degli Uffici Relazioni con il Pubblico attraverso la compilazione dell'apposito modulo di segnalazione.