Empowerment

Worde Empowerment

 

L’ASL TO5 partecipa ad un’indagine nazionale, sulla qualità dell’assistenza ospedaliera secondo i principi dell’empowerment e dell’umanizzazione. Il progetto, finanziato dal Ministero della Salute e promosso dall’AGENAS (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) è realizzato in collaborazione con Cittadinanza Attiva.
Obiettivo primario dell’indagine è, non solo, la realizzazione di una rilevazione a livello nazionale sul grado di umanizzazione delle strutture di ricovero (pubbliche e private) visti secondo la prospettiva del cittadino, ma, soprattutto, la definizione e successiva realizzazione di un piano di miglioramento in base alle criticità riscontrate.
L’indagine, avviata nell’anno 2015 è proseguita nel 2016 ha comportato un enorme lavoro di raccolta ed elaborazione dei dati e una successiva predisposizione di un piano di miglioramento. Il progetto è tuttora in corso.

Abbiamo sviluppato per voi e con voi dei progetti per porre il malato al centro della cura:

  • Continuità scolastica del bambino ricoverato
    E’ stato stipulato un accordo con una scuola con sede in Chieri per garantire la presenza di insegnanti di supporto al bisogno
  • Strutture alberghiere convenzionate per pazienti e loro familiari
    Sono state stipulate, per ciascuna sede ospedaliera, convenzioni con strutture alberghiere per offrire la possibilità di alloggio a costi agevolati per pazienti e loro familiari. L’agevolazione prevede uno sconto del 5% sulla tariffa Booking
  • Prevenzione e gestione del dolore nei pazienti operati
    Sono state riviste le procedure interne per la gestione del dolore nei pazienti operati. Questo ha permesso di migliorare notevolmente il decorso post operatorio con la conseguenza di accelerare il processo di guarigione
  • Informativa per i parenti dei pazienti ricoverati in pronto soccorso
    E’ stato acquisito un nuovo software attraverso il quale, a breve, sarà possibile informare tempestivamente i parenti dei ricoverati in merito alle cure in corso
  • Consenso informato
    E’ stata revisionata la modulistica base per il consenso informato con la traduzione dello stesso in lingua inglese e predisposizione di relativa cartellonistica informativa multilingue
  • Possibilità di usufruire di assistenza religiosa per i pazienti dei diversi culti
    Per i pazienti ricoverati nelle nostre strutture ospedaliere è ora possibile usufruire di assistenza religiosa in base al proprio credo. L’azienda ha individuato e preso accordi con le figure di riferimento dei diversi culti, creando un elenco di nominativi che possono all’occorrenza essere contattati
  • Accompagnamento ipovedenti
    Definitiva convenzione con associazioni di volontariato attive sul nostro territorio per accogliere gli utenti non vedenti ed ipovedenti per aiutarli nei percorsi all’interno dei presidi ospedalieri di Chieri, Moncalieri e Carmagnola. Il servizio è attivo attraverso la portineria
  • Ampliamento numero parcheggi per cicli e motocicli
    Aumentate le rastrelliere per biciclette nei parcheggi del presidio ospedaliero di Chieri ed adibita area idonea presso il nuovo Laboratorio Analisi di Moncalieri
  • Parrucchiere per i pazienti ricoverati
    Stipulata convenzione per usufruire del servizio di parrucchiere
  • Presenza di distributori automatici di bevande/alimentari
    Posizionati distributori di bevande ed alimenti nelle aree di grande affluenza di pubblico che ne erano sprovviste
  • Ampliamento orario di apertura centri di prenotazione e ritiro referti
    Con la creazione del Punto Unico di Accettazione presso il presidio di Chieri è possibile ritirare i referti di laboratorio e cardiologia in tutti i giorni feriali dalle ore 8 alle ore 16. E’ inoltre possibile prenotare visite ed esami di secondo livello, ovvero prescritti dallo specialista ospedaliero
  • Possibilità di prenotare esami/visite presso alcune farmacie territoriali
    In alcune Farmacie del territorio è possibile prenotare alcune tipologie di prestazioni, pagando un piccolo contributo
  • Modalità alternative di pagamento ticket
    Attraverso il portale www.sistemapiemonte.it è possile effettuare il pagamento ticket on-line
  • Possibilità di ricevere a domicilio referti di laboratorio
    Presso i punti prelievo di questa asl, al momento dell’accettazione, è possibile scegliere l'opzione di "ritiro on-line" dei referti. Scegliendo questa opzione sarà possibile visionare e scaricare il referto sul prorpio telefono, tablet e/o computer, senza recarsi allo spertello
  • Realizzazione cartacea ed on line della carta dei servizi aziendali
    Sul sito Aziendale è disponibile la Carta dei Servizi di questa Azienda, costantemente aggiornata. La stessa è stata realizzata e distribuita in forma cartacea

 

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai CPSE (caposala) del reparto di ricovero o contattare l'URP di Chieri Tel: 0119429.3903, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.