Attivazione TS - CNS

L'attivazione consiste nell'insieme delle operazioni svolte presso gli sportelli dell'Asl TO5 che portano al rilascio delle credenziali personali al Titolare della TS-CNS.

Quella che segue è la procedura per il rilascio delle credenziali personali (codici PIN , PUK e CIP) della TS-CNS.

La procedura prevede che il Titolare/Richiedente si rechi presso uno degli sportelli posti presso gli Uffici di Attivazione provvisto di documento di identificazione e della TS-CNS; le credenziali saranno consegnate una prima parte a "vista" e la seconda parte mediante un messaggio di posta elettronica.
Il Titolare/Richiedente deve presentarsi munito della TS-CNS e di un proprio documento di identità valido e non scaduto, secondo quanto previsto dall'art. 35 del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, quali:

  • Carta d'identità;
  • Passaporto;
  • Patente di guida.

Qualora il Titolare/Richiedente sia in possesso di una precedente TS-CNS, al momento della richiesta di rilascio PIN/PUK deve presentarsi munito anche della precedente TS-CNS per consentirne il ritiro e la distruzione.
Sono ammessi ulteriori documenti di riconoscimento oltre a quelli indicati, purché muniti di fotografia e di timbro, rilasciati da un'Amministrazione dello Stato.
La procedura prevede che il Titolare/Richiedente sia riconosciuto personalmente dall'operatore che ne verifica l'identità attraverso il controllo della carta d'identità o di un documento ad essa equipollente (cfr. art. 35, comma 2, del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) in corso di validità.

Gli sportelli degli Uffici di Attivazione dispongono di postazioni informatiche atte ad utilizzare dispositivi di lettura dei dati contenuti nel micro-chip della TS-CNS.
Al momento della richiesta da parte del Titolare, l'operatore procede alla verifica della corrispondenza dei dati anagrafici presenti nel documento d'identità con i dati presenti nel microchip della TS-CNS.
Verificata l'identità del Titolare e la corrispondenza dei dati, l'operatore procede alla registrazione obbligatoria dei seguenti dati:

  • estremi del documento,
  • dichiarazione del "consenso" al trattamento dei dati personali,
  • eventuali "consensi" ulteriori,
  • indirizzo di posta elettronica (e-mail).

L'operatore procede alla stampa in duplice copia del Modulo "Richiesta di Attivazione e Consenso", il  Titolare li firma e ciascuno ne conserva una copia.
Il modulo inoltre contiene una sezione specifica dove sono riportate la prima parte dei codici personali PIN, PUK e CIP.

La parte rimanente dei codici PIN, PUK e CIP verrà contestualmente inviata mediante messaggio di posta elettronica alla casella corrispondente all'indirizzo dichiarato nel Modulo "Richiesta di Attivazione".
Questo che segue qui sotto è un esempio del contenuto della mail:

Si trasmette la seconda parte delle credenziali personali della sua Tessera Sanitaria - Carta Regionale dei Servizi numero*****************552 
PIN:****1680
PUK****0584
CIP:****D7F5
Il presente messaggio e stato inviato per conto della Regione Piemonte