S.C. Medicina Legale

Direttore: dr. Francesco NEBBIA

Sede
Piazza Silvio Pellico, 1 - 10023 Chieri (TO)

Contatti
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Attenzione , a causa dell' EMERGENZA CORONAVIRUS sono variati Orari, Servizi e Modalità di Accesso.
Gli orari aggiornati, le modalità di accesso e i servizi attualmente disponibili sono consultabili al seguente link

https://www.aslto5.piemonte.it/servizi-per-i-cittadini/notizie/ultime-notizie/1210-emergenza-coronavirus-variazione-orari-servizi-e-modalita-di-accesso.html

 

Segreteria

Sede
Piazza Silvio Pellico, 1 - 10023 Chieri (TO)

Orario apertura al pubblico
Lunedì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30

Contatti Telefonici
011/9429.3662 - 011/9429.3677
Attivi
lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 13,30 alle 15,30
martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle 10,30

E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La Struttura Complessa Medicina Legale dell'ASL TO5 svolge gli accertamenti di natura sanitaria previsti dalle normative vigenti, finalizzate ad accertare l'idoneità psicofisica o il possesso di specifici requisiti su richiesta degli interessati, di amministrazioni statali e locali, di datori di lavoro pubblici e privati. Svolge inoltre accertamenti collegiali per l'accertamento dell'invalidità civile, dell'handicap (L. 104/92), della disabilità collocabile (L. 68/99) e altri previsti dalle norme vigenti.

Le certificazioni sono rilasciate a seguito di visite mediche e/o valutazione della documentazione sanitaria effettuate dal medico legale (forma monocratica) o da un collegio medico legale (forma collegiale) come indicato dalla normativa. È necessario prenotare la visita e/o presentare formale richiesta presso la segreteria della Medicina Legale.

Presso la struttura complessa di Medicina Legale è operativa la Commissione Medica Locale per la valutazione della idoneità alla guida di particolari tipologie di utenti affetti da specifiche patologie, da disabilità motorie, da deficit visivi o uditivi; con età superiore a 60 anni (patenti D, DE) e a 65 (patenti C.C/E); affetti da diabete mellito con patente C, D, CE, DE, AK, BK; oggetto di revisioni disposte dall'Autorità.(vai alla sezione)

Sedi

La Struttura complessa di Medicina Legale esercita la propria attività, su appuntamento, presso le 4 sedi distrettuali dell'ASL TO5:

Distretto di Carmagnola - Via Avvocato Ferrero 24 - Carmagnola;
Distretto di Chieri - Piazza Silvio Pellico 1 - Chieri;
Distretto di Moncalieri - Via Vittime di Bologna 20/b - Moncalieri;
Distretto di Nichelino - Via Debouchè 8 - Nichelino.

Prestazioni erogate

  • Patenti e certificazioni correlate
  • Porto d'armi
  • Idoneità al lavoro
  • Provvedimento maternità anticipata
  • Riconoscimento dello stato di grave patologia
  • Esonero dall'uso delle cinture di sicurezza
  • Contrassegno per parcheggio disabili
  • Certificato integrativo alla Legge 104/92
  • Cessione del quinto dello stipendio o per concessione presiti o fidi
  • Stati invalidanti
  • Medicina Necroscopica
  • Certificazioni
  • Legge 210/92 indennizzo danni da vaccinazioni e trasfusioni
  • Domanda di accesso ai documenti amministrativi


La certificazione attesta il possesso dei requisiti psicofisici minimi per ottenere il conseguimento, la conversione o il rinnovo di validità della patente normale per la guida di veicoli a motore di tutte le categorie (per il conseguimento è necessario produrre il certificato relativo ai precedenti morbosi, compilato dal Medico di Medicina Generale)

  • ciclomotori
  • patenti A, B, C, D, E, K

RILASCIO/DUPLICATO/DECLASSAMENTO/CONVERSIONE

Documenti da esibire e/o consegnare al medico certificatore al momento della visita:

  • documento di riconoscimento valido
  • codice fiscale
  • n° 1 fotografia formato tessera
  • ricevuta del pagamento dei diritti sanitari pagabili presso i punti rossi presenti nei locali all’interno dell’ASL:
  • euro 32,00 per rilascio patente di guida ciclomotori
  • euro 32,00 per rilascio patente di guida categoria A – B
  • euro 40.00 per rilascio patente categoria superiore C - D - E - K
  • marca da bollo da euro 16,00 (non sarà più richiesta dal 03/03/2020)
  • ricevuta del versamento di Euro 16,00 sul c/c postale n° 4028 della motorizzazione (bollettino distribuito presso gli uffici postali) (in vigore dal 03/03/2020)
  • autodichiarazione sullo stato di salute, da compilare e firmare in presenza del medico, al momento della visita (modello scaricabile dal sito);
  • certificato anamnestico redatto, in data non anteriore a tre mesi, dal medico di fiducia
    (solo in caso di "Rilascio" della patente)
  • relazione del Centro Antidiabetico per chi è affetto da diabete non così grave da richiedere la visita presso la Commissione Medica Locale
  • certificato dell'oculista per i soggetti monocoli, anatomici o funzionali, nel quale risulti:
    • Visione crepuscolare
    • Il tempo di recupero dopo abbagliamento
    • Campo visivo
    • Sensibilità al contrasto
    • Che la condizione di monocolo persista da più di sei mesi.

N.B.: I portatori di occhiali sono tenuti ad esibirli al momento della visita

prenotazioni al numero 011/9429.5555 dal lunedì al venerdì con orario 16,00-18,00

 

RINNOVO

Documenti da esibire e/o consegnare al medico certificatore al momento della visita:

  • documento di riconoscimento valido
  • patente di guida
  • codice fiscale
  • n° 1 fotografia formato tessera
  • ricevuta del versamento di Euro 16,00 sul c/c postale n° 4028 (bollettino distribuito presso gli uffici postali)
  • ricevuta del versamento di Euro 10,20 sul c/c postale n° 9001, (bollettino distribuito presso gli uffici postali) a favore del Dipartimento Trasporti Terrestri - Diritti - Roma (nella casella codice causale del bollettino non scrivere nulla)
  • autodichiarazione sullo stato di salute compilata dal richiedente e da firmare in presenza del medico al momento della visita (autodichiarazione scaricabile dal sito)
  • euro 32,00 per il rilascio patente di guida ciclomotori
  • euro 32,00 per il rilascio patente di guida categoria A - B
  • euro 40,00 per il rilascio patente di guida categoria C - D - E - K
  • autodichiarazione sullo stato di salute compilata dal richiedente e da firmare in presenza del medico al momento della visita (modello scaricabile dal sito)
  • relazione del Centro Antidiabetico per chi è affetto da diabete non così grave da richiedere la visita presso la Commissione Medica Locale
  • certificato dell'oculista per i soggetti monocoli, anatomici o funzionali, nel quale risulti:
    • Visione crepuscolare
    • Il tempo di recupero dopo abbagliamento
    • Campo visivo
    • Sensibilità al contrasto
    • Che la condizione di monocolo persista da più di sei mesi.

N.B.: I portatori di occhiali sono tenuti ad esibirli al momento della visita

prenotazioni al numero 011/9429.5555 dal lunedì al venerdì con orario 16,00-18,00

 

IDONEITÀ ALLA GUIDA DI NATANTI

La certificazione attesta il possesso dei requisiti psicofisici minimi per ottenere il conseguimento, il rinnovo di validità della patente nautica normale.

Documenti da allegare all’istanza:

  • carta di identità o documento equipollente.
  • n° 1 fotografia formato tessera.
  • tessera sanitaria.
  • marca da bollo da euro 16,00
  • versamento per diritti visita medica della somma di € 40,00

 prenotazioni al numero 011/9429.5555 dal lunedì al venerdì con orario 16,00-18,00

 

IDONEITÀ ALLA GUIDA DI VEICOLI O NATANTI IN CASO DI PARTICOLARI PATOLOGIE, DISABILITÀ, DEFICIT

vedi patenti speciali.

La valutazione dell’idoneità alla guida di PARTICOLARI TIPOLOGIE DI UTENTI affetti da specifiche patologie, disabilità motorie, deficit uditivi e visivi con limiti di età o revisioni disposte dall'Autorità è effettuata dalla COMMISSIONE MEDICA LOCALE (CML).

 

Idoneità al porto d'armi e alla detenzione d'armi.

La certificazione attesta il possesso dei requisiti psico-fisici mimimi per il rilascio ed il rinnovo dell'autorizzazione al porto di fucile per uso di caccia, per l'esercizio dello sport di tiro al volo e al porto d'armi per uso difesa personale.

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • certificato anamnestico rilasciato dal medico di fiducia di cui all'art. 25 L.883/78 di data non anteriore ai 3 mesi
  • documentazione che attesti il grado di rifrazione delle lenti se vengono utilizzati occhiali o lenti a contatto

Costo della prestazione:

  • marca da bollo da euro 16,00
  • diritti sanitari € 40,00

prenotazioni al numero 011/9429.5555 dal lunedì al venerdì con orario 16,00-18,00

 

Il collegio medico valuta i casi di soggetti giudicati non idonei al porto d'armi da parte del medico monocratico (ai sensi dell'art.4 D.M. Sanità 28/04/1998), nonché i casi di soggetti per i quali la Questura o la Prefettura richiedano un ulteriore accertameto

Documentazione necessaria:

la documentazione varia a seconda dei casi e sarà specificata all'atto della presentazione dell'istanza e/o su disposizione del collegio medico.

Costo della prestazione:

  • marca da bollo da euro 16,00 (non sarà più richiesta dal 03/03/2020)
  • ricevuta del versamento di Euro 16,00 sul c/c postale n° 4028 della motorizzazione (bollettino distribuito presso gli uffici postali) (in vigore dal 03/03/2020)
  • diritti sanitari € 108,00

N.B.: Gli oneri degli eventuali accertamenti specialistici, strumentali e/o di laboratorio richiesti dal collegio medico, sono a carico dell'interessato.

Prenotazione:

l'interessato deve presentare apposita istanza scritta in carta semplice presso la segreteria della Medicina Legale, entro e non oltre i 30 giorni dal giudizio di non idoneità

 

Qualsiasi certificato di idoneità psico-fisica al lavoro che, in base alle vigenti disposizioni di legge, sia di competenza del Servizio di Medicina Legale.

PROVVEDIMENTO MATERNITÀ ANTICIPATA PER GRAVIDANZA A RISCHIO

Previsto dall'art.17 comma 2 lettera A D.lgs. 151/2001, della legge 30/12/1971 n.°1204 sulla tutela delle lavoratrici madri, prevede, qualora presenti gravi complicanze della gravidanza o preesistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo stato di gravidanza, indipendentemente dal lavoro svolto dalla lavoratrice, ha diritto all'astensione obbligatoria dal lavoro per gravidanza a rischio.

Le lavoratrici in possesso della certificazione di una struttura pubblica possono inviare il certificato e la domanda (domanda di maternità):

  •  E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazione:

solo la lavoratrice in possesso del certificato ginecologico di un medico privato

Costo della prestazione:

Gratuito

Prenotazione telefonica:
dal lunedì al venerdì dalle ore 08,00 alle ore 20,00 al n. 800.000.500

 

ASTENSIONE ANTICIPATA DI MATERNITÀ PER LAVORO A RISCHIO

Se l'astensione anticipata è legata alla mansione, l'ufficio competente è la Direzione Provinciale del Lavoro - Via Arcivescovado 9/c Torino - Tel.011/5526711 - fax 011/532443

 

Certificato medico legale attestante la sussistenza di grave patologia e terapie salvavita per quei lavoratori il cui contratto di lavoro preveda delle agevolazioni specifiche.

Prenotazione telefonica:
tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • documentazione sanitaria relativa alle patologie
  • certificati di malattia pregressi riportanti la patologia

Costo della prestazione:

diritti sanitari 25,00

Prenotazione telefonica:

tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

 

 

Certificato medico attestante l'esonero delle cinture di sucurezza, sia come conducente che come passeggero, rilasciato a persone affette daparticolari patolgie, menomazioni o altre condizioni che costituiscono una controindicazione all'uso della cintura stessa.

Prenotazione telefonica:

tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

 

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • documentazione sanitaria relativa alle patologie

Costo della prestazione:

  • diritti sanitari 25,00 (gratuito per donne operate al seno, non avente finalità esclusivamente estetica)
 

Alle persone con capacità di deambulazione sensibilimente ridotta è rilasciato dai comuni, a seguito di documentata istanza, lo speciale contrassegno.
All'istanza segue l'accertamento medico-legale nel quale il medico valuta la gravità della compromissione della capacità di deambulazione del soggetto richiedente, soggetti non vedenti, invalidi riconosciuti.

Prenotazione telefonica:

tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

 

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • documentazione sanitaria relativa alle patologie

Costo della prestazione:

diritti sanitari 25,00 (gratuito per i soggetti con riconoscimento Invalidità civile superiore al 67%, cecità civile parziale e assoluta, handicap grave e il minore invalido)

 

Certificato integrativo alla legge 104/92 per acquisti con I.V.A. al 4%.

Prenotazione telefonica:
lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 09,00 alle ore 12,00 al n. 011/9429.3662-64-69 (segreteria della medicina legale)

Costo della prestazione:

Gratuito

 

Certificato medico attestante l'idoneità psico-fisica.

Prenotazione telefonica:

tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

 

Documentazione necessaria:

  • autodichiarazione sullo stato di salute, da compilare e firmare in presenza del medico, al momento della visita
  • documento di identità

Costo della prestazione:

Diritti sanitari € 34,00

 

Per facilitare l'espressione del voto ad elettori impossibilitati a farlo autonomamente, la normativa prevede la possibilità di acquisire la certificazione in caso di:

  • grave difficoltà alla deambulazione
  • impossibilità all'espressione autonoma del voto a causa di gravi deficit visivi e/o motori
  • necessità di collegamento permanente ad apparecchi elettromedicali

Prenotazione telefonica:

tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 20:00 al n. 800.000.500

 

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • documentazione sanitaria attestante la patologia e/o riconoscimento di invalidità civile, handicap, cecità civile, sordomutismo

Costo della prestazione:

Gratuito

 

COMMISSIONE MEDICA LOCALE
 
  • diabete mellito insulino trattato (in possesso della patente di guida di categoria superiore C - D - E - K);
  • malattie neurologiche;
  • malattie psichiche;
  • pregressa epilessia;
  • insufficienza renale cronica;
  • pregresso abuso di alcool;
  • pregresso uso di stupefacenti;
  • uso di psicofarmaci;
  • patologie cardiache (fibrillazione atriale, bypass, angioplastica, sostituzioni valvolari in terapia con farmaci anticoagulanti, pegressi infarti);
  • malattie endocrinologiche gravi;
  • gravi malattie del sangue (talassemia, leucemia grave).

Prenotazioni: gli utenti dovranno presentarsi di persona, al fine di espletare gli accertamenti preliminari alla visita (presentazione istanza formale di visita medica su apposito modello, raccolta dati, predisposizione accertamenti diagnostico-strumentali in base al caso) allo sportello della Commissione Medica Locale al piano terra della S.C. Medicina Legale Piazza Silvio Pellico 1 - Chieri nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 11,00.

Poichè le procedure sono molto differenti a seconda della patologia e della categoria della patente di guida, è possibile telefonare per informazioni ai seguenti numeri telefonici: 011/9429.3676 - 011/9429.3677 - lunedì - mercoledì - venerdì dalle ore 14,00 alle 15,00; il martedì e il giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00.


RILASCIO/DUPLICATO/REVISIONE

Documentazione da presentare al momento della prenotazione:

  • Domanda (utilizzare allegato)
  • Codice Fiscale
  • Certificato anamnestico del medico curante sulle eventuali patologie (solo in caso di rilascio/conseguimento, negli altri casi utilizzare modulo allegato di autocertificazione)
  • Patente di guida in originale e in fotocopia( tranne i casi di mancato possesso per rilascio/sospensione)
  • Documento di identità valido e in originale
  • Codice Fiscale in originale e fotocopia leggibile
  • n. 1 Foto recente formato tessera (da consegnare alla Commissione)
  • Fotocopia leggibile della denuncia di furto e/o smarrimento per duplicato o del provvedimento di sospensione e/o revisione della patente di guida (per soggetti colti alla guida sotto l'effetto di sostanze alcoliche, sostanze stupefacenti o per incidenti stradali gravi,ecc) nel caso di revisione per uso di sostanze alcoliche dovrà essere riportato sul decreto prefettizio il tasso alcolemico riscontrato, ovvero allegare fotocopia del verbale di contestazione emesso dalle forze dell'ordine.

Documentazione da presentare al momento della visita:

  • Documentazione sanitaria recente se possibile non anteriore a 3-6 mesi dalla data della visita (in caso di diabete ed epilessia il Certificato dello Specialista deve essere non anteriore a 3 mesi dalla visita), relativa alle patologie sofferte.
  • Tale documentazione dovrà essere prodotta in originale e in fotocopia. Le fotocopie saranno trattenute dalla commissione.Si ricorda che in mancanza di documentazione sanitaria la commissione può richiedere gli accertamenti del caso e, nel frattempo, se la patente è scaduta, l'Utente non può guidare.
  • Patente di guida in originale (tranne i casi di mancato possesso per sospensione/conseguimento)
  • Documento di identità valido
  • Documentazione rilasciata dal fornitore della protesi (qualora utilizzata dall'utente)
  • Foto recente formato tessera (utile nei casi in cui si renda necessaria la riclassificazione della patente)
  • Attestazione del versamento (bollettino c.c.p. n.12444105 di con l'importo di 18,59 da integrarsi a seconda della Commissione Medica di competenza)
  • marca da bollo da euro 16,00 (non sarà più richiesta dal 03/03/2020)
  • ricevuta del versamento di Euro 16,00 sul c/c postale n° 4028 della motorizzazione (bollettino distribuito presso gli uffici postali) (in vigore dal 03/03/2020)

Prenotazioni: gli utenti dovranno presentarsi di persona, al fine di espletare gli accertamenti preliminari alla visita (presentazione istanza formale di visita medica su apposito modello, raccolta dati, predisposizione accertamenti diagnostico-strumentali in base al caso) allo sportello della Commissione Medica Locale al piano terra della S.C. Medicina Legale Piazza Silvio Pellico 1 - Chieri nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 11,00.

 

RINNOVO

Documentazione da presentare al momento della prenotazione:

  • Domanda (utilizzare allegato)
  • n. 1 Foto recente formato tessera
  • Patente di guida in originale
  • Codice Fiscale in originale
  • Documento di identità valido e in originale

Documentazione da presentare al momento della visita:

  • Documentazione sanitaria recente se possibile non anteriore a 3-6 mesi dalla data della visita (in caso di diabete ed epilessia il Certificato dello Specialista deve essere non anteriore a 3 mesi dalla visita), relativa alle patologie sofferte.Tale documentazione dovrà essere prodotta in originale e in fotocopia. Le fotocopie saranno trattenute dalla commissione.Si ricorda che in mancanza di documentazione sanitaria la commissione può richiedere gli accertamenti del caso e, nel frattempo, se la patente è scaduta, l'Utente non può guidare.
  • Patente di guida in originale (tranne i casi di mancato possesso per sospensione/conseguimento)
  • Documento di identità valido
  • Documentazione rilasciata dal fornitore della protesi (qualora utilizzata dall'utente)
  • Foto recente formato tessera (utile nei casi in cui si renda necessaria la riclassificazione della patente)
  • Attestazione del versamento (bollettino c.c.p. n.12444105 di con l'importo di 18,59 da integrarsi a seconda della Commissione Medica di competenza)
  • Ricevuta del versamento di 16,00 sul c/c postane n. 4028 (distribuito anche dagli uffici postali)
  • Ricevuta del versamento di 10,20 sul c/c postane n.9001 da favore del Dipartimento Trasporti Terrestri - Diritti - Roma (nella casella codice causale nel bollettino non scrivere nulla)

Prenotazioni: gli utenti dovranno presentarsi di persona, al fine di espletare gli accertamenti preliminari alla visita (presentazione istanza formale di visita medica su apposito modello, raccolta dati, predisposizione accertamenti diagnostico-strumentali in base al caso) allo sportello della Commissione Medica Locale al piano terra della S.C. Medicina Legale - Piazza Silvio Pellico 1 - Chieri nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 11,00.


 

Il riconoscimento di uno stato invalidante, non dovuto a causa di servizio, lavoro o di guerra, dà diritto a benefici economici e/o socio-sanitari previsti dalla legge, differenti a seconda del grado di invalidità, come ad esempio: provvidenze economiche (pensione di invalidità, assegno di inabilità o indennità di accompagnamento), l'iscrizione nelle liste speciali per il collocamento mirato al lavoro, l'erogazione di protesi e ausili, l'esenzione dai ticket sanitari, ecc.

Dal 1 gennaio 2010 le domande devono essere presentate per via telematica all'INPS, precedute dal certificato telematico emesso da un "Medico certificatore" (collegarsi al sito www.inps.it oppure rivolgersi ad un patronato)

Presso la Medicina Legale sono istituite apposite commissioni medico-legali costitiute ai sensi della normativa vigente

  • invalidi civili
  • handicap
  • persone affette da patologia oncologica in atto
  • ciechi
  • sordi (ex sordomutismo)
  • inserimento lavorativo disabili
 

Il servizio di Medicina Legale rilascia certificati relativi ad operazioni di polizia mortuaria:

  • accertamento della morte
  • accertamento della morte cerebrale
  • esame est erno di cadavere e/o sopralluogo
  • riscontro diagnostico autoptico
  • parere favorevole alla cremazione
  • rimozione pace maker
  • trattamento antiputrefattivo
  • permesso al trasporto e sepoltura di prodotto abortibo quando previsto dalla legge

 Le richieste possono essre inviate al seguente indirizzo e-mail:

  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Idoneità psico-fisica all'adozione

Il tribunale dei minori sulla base della normativa Regionale o di altri organismi internazionali, deputati alla valutazione dell'idoneità alla adozione, richiedono certificati medico-legali attestanti le condizioni di salute dei coniugi che hanno presentato richiesta di adozione.

Prenotazione della visita a seguito esami effettuati previa autorizzazione della Medicina Legale ed esami da effetuare con richiesta del Tribunale.

Documentazione necessaria:

  • documento di identità
  • eventuale documentazione sanitaria in possesso

Costo della prestazione:

Gratuito

 

Parere rilasciato in merito a sfratti, mancata partecipazione ad udienze, trasporto di detenuti, ecc.

Prenotazione:

richiesta specifica da parte dell'Ente

Documentazione necessaria:

  • documento di idi riconoscimento dell'interessato
  • documentazione sanitaria pregressa
  • certificazione medica eventuale attestante la patologia

Costo della prestazione:

visita ambulatoriale 58,56
visita domiciliare 123,22

Le richieste possono essre inviate al seguente indirizzo e-mail:

  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Il Collegio Medico istituito presso il Servizio Medicna Legale dell'ASL è competente per la valutazione dello stato di inabilità totale e permanente a qualisi laboro proficuo e per la valutazione dello stato di inabilità alla mansione specifica, non derivanti da causa di servizio, dei dipendenti di Enti Pubblici non Economici.

L'accertamento può essere richiesto, d'ufficio dal datore di lavoro o dal dipendente per il tramite del datore di lavoro, al Servizio competente per territorio in cui ha sede l'Ente con domanda in carta semplice in cui devono essere chiaramente specificate la finalità della visita e la normativa di riferimento. Deve inoltre essere presentata una dettagliata relazione sulle mansioni ed attività affidate al lavoratore; allegare la relazione del medico competente, ove presente, il periodo di malattia fruito nell'ultimo triennio e la documentazione sanitaria.

Il Servizio convoca l'interessato tramite lettera raccomandata A.R. e lo sottopone a visita collegiale. In sede di accertamento collegiale è possibile la temporanea sostensione della procedura per necessità di approfondimento diagnostico chiedendo all'interessato ulteriori accertamenti specialistici presso strutture del S.S.N.

Le richieste possono essre inviate al seguente indirizzo e-mail:

  •  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

L'ASL TO5 assolve le competenze in materia di indennizzo a favore di soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni di sangue e somministrazioni di emoderivati di cui alla legge 210/92 e successive modifiche, relativamente a:

Istruttoria delle pratiche

La domanda di indennizzo deve essere consegnata dall'interessato o dagli eredi aventi diritto presso il servizio di Medicina Legale. La domanda deve essere corredata della scheda informativa con i dati relativi alla/e trasfusione/i e/o alle vaccinazioni (certificato di vaccinazione) compilata e sottoscritta dal medico.
L'interessato/a è invitato, tramite lettera, a presentare la documentazione sanitaria in suo possesso necessaria all'istruttoria della pratica. La pratica istruita viene trasmessa alla COMMISSIONE MEDICA OSPEDALIERA presso il CENTRO OSPEDALIERO MILITARE DI MILANO ai fini della formulazione di merito.

Acquisizione del giudizio

Il servizio di Medicina Legale acquisito il giudizio della COMMISSIONE MEDICA OSPEDALIERA presso il CENTRO OSPEDALIERO MILITARE DI MILANO provvede alla notifica all'interessato/a.

Avverso il giudizio

Avverso il giudizio della CMO l'interessato può presentare ricorso al Ministero della Salute tramite il servizio di Medicina Legale entro 30 giorni dalla data di ricevimento della notifica del giudizio della CMO.

Erogazione dell'indennizzo

L'ASL TO5 provvede alla liquidazione dell'indennizzo a cadenza bimestrale.