ECM - Educazione Continua In Medicina


La professionalità di un operatore della sanità può venire definita da tre caratteristiche fondamentali:

  • Il possesso di conoscenze teoriche aggiornate ( il sapere )

  • Il possesso di abilità tecniche o manuali ( il saper fare )

  • Il possesso di capacità comunicative e relazionali ( il saper essere )

Il centro di formazione aziendale, secondo le indicazioni E.C.M. Nazionale e Regionale, si occupa di proporre, progettare, organizzare e realizzare corsi di formazione e di aggiornamento sulla base dei bisogni formativi espressi dal personale dell'ASL e da altre realtà sanitarie presenti nel territorio.

 

Per ogni anno viene predisposto un Piano Aziendale della Formazione che, a partire dagli obiettivi strategici dell'Azienda, analizza le esigenze espresse dal personale attraverso l'analisi di fabbisogno e traduce in offerte formative orientate al perseguimento dei risultati.

I corsi di aggiornamento sono rivolti principalmente ai dipendenti in ruolo dell'Azienda, ai Medici di Medicina Generale ed agli specialisti convenzionati.

Di seguito sono elencati i Piani Formativi Aziendali:



 

 

Alcuni eventi sono messi a disposizione anche dei professionisti esterni interessati che, in questo caso, devono chiedere di partecipare e, se previsto, pagare la quota di iscrizione.

La tabella sottostante riporta, suddivisi per mese, l'elenco degli eventi aperti ai professionisti esterni:

Data Anno 2020 -   Titolo e materiale informativo
FEBBRAIO
1°ed:25/02/2020
2°ed:25/09/2020

APRILE
1°ed:17-22-28/04/2020
2°ed:13-21-27/10/2020




   
   

 

Crediti formativi

Nel triennio (2014-2016) è confermato il raggiungimento di n. 150 crediti formativi, per il triennio. Si prevede la possibilità di riportare fino ad un massimo di 45 crediti dal triennio 2011-2013, a condizione che il professionista abbia pienamente ottemperato al debito formativo previsto per il triennio precedente di 150 crediti formativi (c.f.) oppure 90 c.f.

Crediti per il triennio 2014 – 2016

La Commissione Nazionale ha previsto la possibilità, per il triennio 2014-2016, di riportare fino ad un massimo di 45 crediti dal triennio precedente 2011-2013. L'obbligo formativo individuale è determinato all'inizio del triennio sottraendo dall'obbligo formativo standard le riduzioni calcolate secondo la tabella sotto riportata:

Crediti acquisiti
nel triennio 2011-2013

Fabbisogno triennale 2014-2016

Fabbisogno annuale 2014-2016

MINIMO

MASSIMO

Da 101 a 150

105

17,5

52,5

Da 51 a 100

120

20

60

Da 30 a 50

135

22,5

67,5

Nel triennio 2017-2019, vengono confermati dalla Commissione Nazionale per la formazione continua 150 crediti complessivi.

Puoi consultare la

 

Per saperne di più sulla E.C.M. visita il "Portale per la Formazione in Sanità della Regione Piemonte": www.formazionesanitapiemonte.it