Medicina Sportiva

Responsabile: dott. Oscar Argentero

 

Sede
Via San Domenico, 21 - 10023 Chieri

Contatti
Tel. 011 94294656
Fax: 011 0469227
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Idoneità alla pratica sportiva agonistica di atleti dilettanti minorenni e atleti disabili

L'ASL TO5 garantisce l'accesso gratuito alle visite per l'accertamento dell'idoneità specifica alla pratica sportiva agonistica degli atleti dilettanti minorenni e disabili, attraverso centri medici specializzati convenzionati (in appendice è scaricabile l'elenco delle strutture alle quali è possibile rivolgersi).

Hanno diritto alle prestazioni a titolo gratuito esclusivamente gli atleti residenti nei Comuni dell'ASL TO5, oppure gli atleti residenti presso altre ASL della Regione Piemonte, purchè iscritti ad una società sportiva avente sede legale nel territorio dell'ASL TO5.

Modalità di accesso

Per potere accedere alla visita medica, occorre la preventiva autorizzazione da parte del Dipartimento di Prevenzione, rilasciata su richiesta della società sportiva di appartenenza dell'atleta (nella sezione modulistica sono scaricabili i modelli per la richieste di autorizzazione e le istruzioni per la compilazione e l'inoltro delle richieste).

L' autorizzazione sarà trasmessa, a cura del Dipartimento di Prevenzione, secondo le modalità indicate dal richiedente (fax o e-mail), alla società sportiva e alla struttura sanitaria incaricata di effettuare le prestazioni.

Prenotazione prestazioni

In considerazione dei tempi tecnici necessari per accedere alle prestazioni, si raccomanda di inoltrare la richiesta di autorizzazione con circa quindici giorni di anticipo rispetto alla data entro la quale l'atleta deve ottenere la certificazione di idoneità sportiva.

Riferimento unico per l'inoltro delle richieste di autorizzazione e per eventuali ulteriori informazioni:

Segreteria del Dipartimento di Prevenzione dell'ASL TO5

Via San Domenico n. 21 - 10023 Chieri - Telefono: 011 94294656; fax: 011 0469227

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito della Regione Piemonte.