A.S.L. TO5 Azienda Sanitaria Locale di Chieri, Carmagnola, Moncalieri e Nichelino
 
collegamento a Pagamento On-line
Collegamento a referti on-line
Info Telefoniche: 8488-70960
Link a Regione Piemonte
Link al Portale SistemaPiemonte

AREA RISERVATA

Per accedere, clicca qui per passare a SSL






Home > Quota fissa sui farmaci

Quota fissa sui farmaci

                    Su tutte le specialità farmaceutiche in classe A  è dovuta una quota fissa di 2 Euro a scatola, con le seguenti eccezioni:


Esenzione Totale
Sono totalmente esentati dal pagamento della quota fissa:

  •  i titolari dei certificati di esenzione che riportano i seguenti codici:

 

Codici Esenzione Totale
L01 L02 S02
C03 C01 C02
C04 C05 C06
G02 L03 V01
L04 S03 G01
S01 N01  

 

  • i titolari dei certificati di esenzione che riportano i seguenti codici:

 

Codici Esenzione Totale
E11    
ESENZIONI DAL PAGAMENTO DEL TICKET SUI FARMACI
La Giunta Regionale ha modificato le condizioni per usufruire dell'esenzione del pagamento del ticket sui farmaci, a decorrere dal 1 gennaio 2008, allargando la platea degli aventi diritto.
 
CHI HA DIRITTO all'esenzione:
  • I cittadini residenti di qualunque età (e non più soltanto gli ultrassessantacinquenni com'era in precedenza), appartenenti ad un nucleo familiare(individuato ai fini fiscali, NON anagrafico) con un reddito lordo, riferito all'anno precedente, non superiore a 36.151,68 Euro.
  • Il nucleo familiare individuato ai fini fiscali è quello costituito dall'interessato, dal coniuge che non sia legalmente ed effettivamente separato, e dagli altri familiari a carico.
  • Chi è familiare a carico? è il familiare per il quale spettino al dichiarante le detrazioni fiscali, in quanto titolare di un reddito lordo non superiore a 2.840,51 Euro.  
  • Ricorrendo queste condizioni l'ASL di residenza rilascerà apposito attestato di esenzione dalla quota fissa sui farmaci di classe A, con scadenza 30 giugno 2009, identificato dal codice E11. Verrà rilasciato un attestato di esenzione ticket per ogni componente il nucleo familiare che ne abbia diritto.
  • I cittadini disoccupati non in attesa di prima occupazione, compresi negli elenchi anagrafici dei centri per l'impiego, i cittadini iscritti nelle liste di mobilità ed i cittadini in cassa integrazione straordinaria, già titolari di attestato di esenzione E22, non saranno più considerati come categoria a parte, ma ricompresi nella normativa generale di cui al primo punto. Gli attestati di esenzione E22 già rilasciati conservano la loro validità fino alla data di scadenza che riportano.
  • I cittadini ammalati di malattie progressive in fase terminale. Non serve alcuna certificazione rilasciata dall'ASL, ma sarà il medico curante ad apporre il codice di esenzione previsto (codice W01).
E' possibile rivolgersi, per questo tipo di pratiche, all'UFFICIO ESENZIONE TICKET dei Centri Unificati di Prenotazione (CUP), dei Distretti Sanitari di appartenenza di  Carmagnola, di Chieri, di Moncalieri e di Nichelino.
non si richiede di produrre nessuna documentazione fiscale, ma di sottoscrivere un' autocertificazione relativa al proprio reddito.
L'autocertificazione può essere resa, oltre che dal diretto interessato, anche da un familiare o da altra persona di fiducia.
 
Si ricorda che le esenzioni, già certificate secondo i criteri precedenti, e riportanti il codice di esenzione E11, sono ancora valide fino al 31 dicembre 2011: i titolari di questi certificati non dovranno più fare nulla, essendo la validità dei certificati prorogata appunto al 31 dicembre 2011.
 
  • i farmaci cosiddetti generici
     
  • i farmaci non più coperti da brevetto in quanto scaduto
     
  • i soggetti considerati indigenti (le relative certificazioni sono rilasciate dagli appositi uffici comunali)

     

Esenzione Parziale
Sono parzialmente esentati dal pagamento della quota fissa dei 2 Euro, e pagano quindi solo 1 Euro a scatola, i soggetti affetti:

  •  da malattie croniche ed invalidanti (come da elenco del D.M. 28-5-1999 n. 329)
     
  • da malattie rare (come da elenco del D.M. 18-5-2001 n. 279 e della D.G.R. n.38-15326 del 12-4-2005)

solo in relazione a quei farmaci per la cura delle patologie o delle condizioni morbose proprie del codice di esenzione.

 

 


 

 

ultimo aggiornamento: 21/10/2011 11.05.26